Sarà Interessa A Te

Targeting per l'assistenza sanitaria per le donne Pazienti

Rispettiamo la tua privacy. Le pazienti donne possono metabolizzare i farmaci in modo diverso e hanno sintomi diversi da quelli degli uomini.Paul Bradbury / Getty Images

Gli ospedali e le istituzioni mediche in tutto il paese offrono più programmi pensati appositamente per le esigenze delle donne.

Mentre molti salute le condizioni comportano gli stessi rischi per gli uomini e le donne, ci sono spesso differenze di genere nel modo in cui determinate malattie si sviluppano, nella presentazione di segni e sintomi e come un paziente risponde al trattamento.

"I bisogni di salute delle donne sono influenzati dalla fattori, ciclo vitale, ormoni e genetica ", afferma Holly Thacker, MD, direttore del Centro per la salute delle donne specializzate presso la Cleveland Clinic in Ohio. "Essi metabolizzano alcuni farmaci in modo diverso e possono avere espressioni di malattia che sono diverse da quelle negli uomini."

Le donne affrontano la malattia in modo leggermente diverso rispetto agli uomini, secondo Pamela Ouyang, MD, professore di medicina e direttore dei Johns Hopkins Women's Cardiovascular Health Center di Baltimora. "Sono spesso presi tra la cura di genitori e figli o nipoti. Di conseguenza, potrebbero non impiegare più tempo per la propria salute. "

" Le donne sono le principali influenze per la salute - per se stesse, la loro famiglia e i loro amici ", afferma Sharon Bittner, responsabile delle comunicazioni di Relevate Health Group, una società di consulenza sanitaria a St. Petersburg, Florida.

Quando le condizioni differiscono nelle donne

Le differenze nel modo in cui le donne sviluppano alcune malattie e rispondono al trattamento possono avere gravi implicazioni sulla salute.

Le malattie cardiache sono le principali causa di morte per uomini e donne negli Stati Uniti. Tuttavia, solo il 54% delle donne riconosce che le malattie cardiache sono il loro killer numero 1, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC). "Le donne non pensano che quello che stanno vivendo sia un attacco di cuore", dice il dottor Ouyang. "Non si considerano a rischio di infarto e malattie cardiovascolari, anche se è una delle principali cause di morte per le donne."

Alcuni aspetti distintivi delle malattie cardiache nelle donne possono rendere più difficile individuare e trattare precocemente sopra. "Quando pensiamo agli attacchi di cuore, lo sviluppo di aterosclerosi (blocchi nelle arterie coronarie) si verifica in età più avanzata nelle donne", dice Ouyang. "Le donne possono sviluppare attacchi di cuore, ma i cambiamenti sottostanti che stanno avvenendo nelle arterie al cuore possono essere molto diversi rispetto agli uomini."

I sintomi di un attacco di cuore si presentano anche in modo diverso nelle donne. Mentre molti pazienti con infarto cardiaco sperimentano il classico dolore o pressione al petto, Ouyang afferma che le donne hanno una maggiore probabilità di altri tipi di sintomi, come mancanza di respiro senza fastidio al torace. Possono anche provare dolore alle braccia, alla schiena, al collo o alla mascella.

Il programma cardiovascolare presso Johns Hopkins fornisce una valutazione del rischio mirata e una valutazione dei sintomi, gestione dello stile di vita, test diagnostici e trattamento specifico per le donne.

Condizioni Più comune nelle donne

Gli ospedali e i programmi sanitari femminili si specializzano anche in condizioni specifiche per le donne, dall'adolescenza alla post-menopausa. I servizi offerti includono in genere screening della salute ginecologica, pianificazione familiare, assistenza ostetrica prenatale e mammografia.

Dr. Hacker della Cleveland Clinic afferma che un centro interdisciplinare per la salute delle donne può offrire un approccio arrotondato al trattamento e affrontare problemi di salute multifattoriali come disfunzione sessuale, perdita della vescica e condizioni autoimmuni che influenzano la fertilità e la salute delle ossa.

Questi programmi di salute tengono conto che le donne hanno una maggiore incidenza di condizioni come i disturbi autoimmuni, la depressione e l'osteoporosi.

"Abbiamo i reumatologi perché i tassi di malattia autoimmune sono più alti nelle donne rispetto agli uomini. Abbiamo gastroenterologi che si concentrano sulla sindrome dell'intestino irritabile perché questa è una condizione comune nelle donne ", afferma Nieca Goldberg, MD, il direttore medico del Joan H. Tisch Center for Women's Health presso la Langone Health della New York University a New York City.

Violenza domestica come priorità di salute

Anne Arundel Medical Center (AAMC), un sistema sanitario regionale con sede ad Annapolis, nel Maryland, offre servizi completi per le donne, incluso un programma di violenza domestica. "Riconosciamo la violenza domestica come un rischio primario per la salute delle donne", dice Maura Callanan, vice presidente del programma di servizi per donne e bambini di AAMC.

AAMC forma i suoi medici su come riconoscere e chiedere sui segni di violenza domestica e su cosa

"Le nostre cartelle cliniche elettroniche forniscono documentazione di screening per i fornitori che possono anche fare domande durante gli esami delle donne," dice Callanan. "I dati mostrano che la gravidanza è spesso un momento di maggiore rischio e di insorgenza iniziale di violenza domestica, rendendo ancora più importante per i fornitori di assistenza alle donne rendere questa valutazione parte della cura dell'ob-gin".

La comunicazione è la chiave

" La comunicazione è una parte così importante per aiutare una persona ad ottenere una salute ottimale ", afferma il dott. Goldberg. Sebbene ciò sia vero per tutti i servizi sanitari di qualità, ritiene che alcuni pazienti apprezzino l'approccio più mirato.

Molti pazienti, afferma Goldberg, "sono alla ricerca di medici che si concentrano sull'assistenza sanitaria alle donne. Molte volte vengono qui perché sentono di non essere stati ascoltati. "

Indipendentemente dal fornitore di servizi sanitari", questo parla dell'importanza di sviluppare una relazione con un medico di base che ti conosca ", dice Bittner, di Relevate Health. "Quando qualcosa non funziona, sia il medico che il paziente lo riconoscono e possono discuterlo." Ultimo aggiornamento: 15/03/2018

arrow