Sarà Interessa A Te

I cambiamenti del cervello possono essere legati alla demenza di Parkinson

Rispettiamo la tua privacy.

LUNEDÌ 12 DIC. (News Salute) - I ricercatori dicono di aver individuato anomalie cerebrali che potrebbero essere collegate alla demenza in persone con Parkinson malattia.

Molti pazienti affetti da morbo di Parkinson sviluppano demenza e molti di quelli a cui non viene diagnosticata la demenza hanno un lieve deficit cognitivo (uno stato che può precedere la demenza), secondo le informazioni di base in studio.

Lo studio ha utilizzato le scansioni MRI di il cervello di 84 pazienti con Parkinson - 61 con normali capacità mentali, 12 con lieve deficit cognitivo e 11 con demenza e 23 persone sane.

Le scansioni hanno mostrato che i pazienti con demenza del Parkinson sembravano avere più atrofia cerebrale lobi ippocampali, temporali e parietali del cervello. Le persone con Parkinson e demenza tendevano anche a ridurre il volume della corteccia prefrontale rispetto ai pazienti affetti da malattia di Parkinson senza demenza.

I pazienti affetti da Parkinson con lieve decadimento cognitivo presentavano un pattern di atrofia cerebrale simile a quelli con demenza.

ha trovato solo associazioni e non può provare causa ed effetto, è pubblicato nel numero di dicembre della rivista Archives of Neurology .

Man mano che cresce la consapevolezza del legame del Parkinson alla demenza, intuizioni che possono aiutare ulteriori ricerche e aiuti in la cura di questi pazienti diventerà sempre più importante, il dott. Daniel Weintraub, dell'Università della Pennsylvania, Philadelphia, e colleghi hanno detto nello studio. Aggiornato il 13/12/2011

arrow