Sarà Interessa A Te

Mangiare o non mangiare grano

Rispettiamo la tua privacy.

Due anni fa stavo avendo problemi di stomaco e ho visto un dottore che eseguiva esami del sangue. Il test ha dimostrato che ero allergico al grano, ma il dottore non ha suggerito che fosse serio o che avrei dovuto evitare del tutto il grano. Ho notato che quando mangio il pane integrale mi si prude molto la gola e mi fa male lo stomaco, ma mi sento bene a mangiare pasta e pane bianco. Dovrei avere una risposta più definitiva su quali tipi di grano posso o non posso mangiare o è sicuro evitare semplicemente quello che so mi infastidirà?

- A., New York

Dovrebbe essere sicuro continuare a mangiare quei cibi (pasta e pane bianco) che non causano sintomi. Tuttavia, consiglierei anche di cercare di capire cosa sta succedendo con il grano intero, perché i sintomi di prurito alla gola e dolori allo stomaco suggeriscono un'allergia.

Hai sintomi ogni volta che mangi qualcosa con il grano intero o solo una volta ogni tanto? Se i sintomi non compaiono ogni volta, allora potrebbe esserci un altro fattore. Ad esempio, alcune persone reagiscono a un cibo solo se lo mangiano e poi si allenano in poche ore; altri possono reagire solo se hanno assunto anche aspirina, ibuprofene o altri medicinali antinfiammatori simili. È anche possibile che il pane integrale che causa sintomi in realtà contenga qualche altra componente che è il colpevole, piuttosto che il grano stesso. I semi di grano integrale possono contenere noci e semi, entrambi sono allergeni comuni.

Se riesci a identificare uno specifico alimento integrale che causa costantemente sintomi, allora un allergologo potrebbe macinare il cibo e usarlo per test cutanei. Se il test cutaneo per il pane macinato era positivo, almeno potevi restringere l'allergia a uno dei componenti di quel pane e poi testarne individualmente gli ingredienti.

Ultimo aggiornamento: 12/10/2007

arrow