Sarà Interessa A Te

ID degli scienziati Nuove regioni geniche collegate al diabete di tipo 2

Rispettiamo la tua privacy.

LUNEDÌ, 13 agosto 2012 (HealthDay News) - Gli scienziati hanno identificato 10 nuove regioni di DNA legate al diabete di tipo 2 portando il numero totale di geni e regioni geniche associate alla malattia a più di 60.

Il diabete di tipo 2 si verifica quando il corpo non produce abbastanza insulina e non risponde efficacemente all'insulina prodotta. Di conseguenza, i livelli di glucosio nel sangue possono aumentare senza controllo. Il diabete incontrollato può portare a una serie di complicazioni, tra cui malattie cardiache, ictus, danni ai nervi e cecità.

Il team internazionale di ricercatori ha affermato che i risultati possono aiutare gli esperti a sviluppare trattamenti per la condizione.

"Le 10 regioni geniche abbiamo dimostrato di essere associati al diabete di tipo 2 e ci stanno avvicinando alla comprensione biologica della malattia ", ha dichiarato Mark McCarthy, ricercatore principale dello studio presso il Wellcome Trust Center for Human Genetics dell'Università di Oxford, in un comunicato stampa universitario. "È difficile trovare nuovi farmaci per il diabete senza aver prima compreso quali processi biologici del corpo si prefiggono. Questo lavoro ci sta avvicinando a questo obiettivo."

Lo studio, condotto da ricercatori dell'Università di Oxford, il Broad Institute di Harvard e del MIT e l'Università del Michigan, hanno studiato le variazioni genetiche comuni nel DNA che possono essere collegate al diabete di tipo 2.

I ricercatori hanno esaminato il DNA di circa 35.000 persone con diabete di tipo 2 e approssimativamente 115.000 persone senza la malattia e hanno trovato le nuove regioni del gene in cui i cambiamenti del DNA potrebbero essere collegati al rischio di diabete. Due di queste regioni hanno mostrato effetti diversi a seconda del genere. Uno era associato a un maggiore rischio per la malattia negli uomini, mentre l'altro era legato ad un aumento del rischio nelle donne.

Anche uno schema del tipo di geni legati al diabete di tipo 2 è emerso dallo studio.

"Guardando in tutte le 60 regioni genomiche possiamo individuare le firme del tipo di geni che influenzano il rischio di diabete di tipo 2 ", ha detto McCarthy. "Vediamo i geni coinvolti nel controllo del processo di crescita, divisione e invecchiamento cellulare, in particolare quelli che sono attivi nel pancreas dove viene prodotta l'insulina.Vediamo i geni coinvolti in percorsi attraverso i quali le cellule di grasso corporeo possono influenzare i processi biologici in altre parti del corpo E vediamo un insieme di geni del fattore di trascrizione - geni che aiutano a controllare quali altri geni sono attivi. "

Gli autori dello studio hanno detto che stanno continuando le indagini sui cambiamenti genetici dietro il diabete di tipo 2 mediante sequenziamento completo del DNA dei pazienti.

"Non solo saremo in grado di cercare i segnali che abbiamo finora mancato, ma saremo anche in grado di individuare quale cambiamento di DNA individuale è responsabile", ha detto McCarthy. "Questi studi sul sequenziamento del genoma ci aiuteranno davvero ad avanzare verso una comprensione biologica più completa del diabete."

Lo studio è stato pubblicato online il 12 agosto su Nature Genetics . Ultimo aggiornamento: 13/08/2012

arrow