Sarà Interessa A Te

Guida per il genitore al diabete di tipo 1

Rispettiamo la tua privacy.

Quando un bambino viene diagnosticato con diabete di tipo 1, i genitori sono spesso scioccati e confusi. "Ero spaventato e triste. Ero preoccupato che non andasse mai a scuola o mangiasse la torta di compleanno ", dice Julie Abes di Alpharetta, Ga., Il cui giovane figlio ha il diabete.

I genitori si chiedono se il loro bambino crescerà sano. La risposta è "sì", se il diabete è strettamente controllato.

"La prima cosa che diciamo ai genitori è che non sei solo, il tuo bambino non è solo", dice Sue Tocher, MS, RD, dietista e diabetologo coordinatore del programma presso Children's Healthcare of Atlanta. "Il diabete non dovrebbe limitarli, non dovrebbe limitarli." Ma i genitori dovranno incorporare cambiamenti nella vita dei loro figli, aggiunge Tocher.

Diabete di tipo 1: che cos'è?

Un tempo noto come diabete giovanile , il diabete di tipo 1 di solito viene diagnosticato per la prima volta nei bambini e nei giovani adulti ed è una condizione che dura tutta la vita. Ogni anno, più di 13.000 nuovi casi di diabete di tipo 1 vengono diagnosticati in Nord America, secondo i Centers for Disease Control and Prevention.

Nel tipo 1, il pancreas del diabetico produce poca o nessuna insulina. Questo è un ormone che il corpo ha bisogno di cambiare zucchero e altri alimenti in energia. Senza insulina, alti livelli di grassi e glucosio (zucchero) rimangono nel sangue. Nel tempo, questo può danneggiare i vasi sanguigni e gli organi vitali. Quindi per sopravvivere ed evitare gravi complicazioni come malattie cardiache e danni ai nervi, le persone con diabete di tipo 1 necessitano di un piano di trattamento completo che include iniezioni giornaliere di insulina.

Diabete di tipo 1: i primi passi

9 anni il figlio maggiore, Mitchell, è stato diagnosticato quando aveva appena 2 anni. "Sembrava quasi di avere di nuovo un bambino appena nato - è stato davvero travolgente", dice. "C'è così tanto da imparare."

In primo luogo, tu e il tuo bambino dovrete abituarvi a testare i livelli di zucchero e iniettare l'insulina. Il bambino dovrà anche seguire una dieta a basso contenuto di grassi e tenere traccia dei carboidrati. La Juvenile Diabetes Research Foundation (JDRF) suggerisce:

  • Mangiare in modo ragionevole, coerente e programmato
  • Test dei livelli di zucchero nel sangue regolarmente
  • Regolazione dell'insulina in base ai livelli di zucchero nel sangue e alle attività
  • Esercitare regolarmente

Il tuo Il team per il diabete presenterà un piano specifico in base all'età e allo stile di vita del bambino. I genitori dovranno educare altri caregivers per assicurarsi che sappiano cosa fare. È particolarmente importante parlare alla scuola di tuo figlio all'inizio di ogni anno per assicurarti che ogni insegnante conosca i dettagli del tuo piano di gestione del diabete, dice Abes.

Diabete di tipo 1: controllo dei livelli di zucchero nel sangue

i livelli di zucchero nel sangue rimangono costanti è essenziale per mantenerla in salute. Il tuo team di diabetici ti dirà quali sono i livelli normali per tuo figlio.

È importante rimanere a questi livelli. Le persone con diabete affrontano due problemi potenzialmente pericolosi per la vita quando i livelli scendono troppo in basso o si arrampicano troppo in alto:

  • Ipoglicemia. Troppo poco zucchero può causare ipoglicemia. Troppa insulina, troppo poco cibo o troppo esercizio sono probabilmente colpevoli. Il tuo bambino potrebbe essere instabile, sudato o con le vertigini. Dare immediatamente al bambino succhi di frutta, caramelle dure o compresse di glucosio. Agisci velocemente in modo che il tuo bambino non svenga.
  • Iperglicemia. Troppo zucchero - principalmente a causa del troppo cibo o dell'insufficienza di insulina - può causare iperglicemia. Il tuo bambino potrebbe essere molto assetato, ha bisogno di usare il bagno molto, o essere assonnato. Somministrare insulina, acqua o bevande senza zucchero. Insufficiente insulina può causare l'accumulo di acidi nel sangue, causando una condizione chiamata chetoacidosi; questo può portare a coma diabetico o morte.

Diabete di tipo 1: gli anni dell'adolescenza

Man mano che invecchiano, i bambini possono assumersi lentamente maggiori responsabilità per la cura del diabete. Ma i genitori sono in genere coinvolti durante l'adolescenza.

Gli anni dell'adolescenza e dell'adolescenza sono particolarmente difficili per i diabetici di tipo 1. Come tutti i bambini di questa età, gli adolescenti con il diabete vogliono adattarsi. E ciò potrebbe portare alla ribellione, incluso mangiare male e saltare le iniezioni. Inoltre, i cambiamenti ormonali possono rendere i corpi degli adolescenti resistenti all'insulina, afferma Tocher. "Quindi, proprio quando hanno bisogno di gestire la malattia di più, possono essere resistenti a farlo", dice.

Imparare a guidare è un rito adolescenziale di passaggio. La JDRF raccomanda di testare i livelli di zucchero nel sangue prima che il tuo bambino si metta al volante e che guidi solo quando i suoi livelli sono normali. È anche importante mantenere gli snack nel vano portaoggetti per scongiurare l'ipoglicemia.

Diabete di tipo 1: un affare di famiglia

Il successo nella gestione del diabete richiede pianificazione e organizzazione da parte di tutta la famiglia, afferma Abes. "Devi restare sulla palla. Sto sempre chiedendo, 'C'è succo nella macchina di papà?' "La figlia Amanda sa cosa fare se Mitchell mostra segni di glicemia bassa o alta. "Tutti devono giocare un ruolo", dice Abes.

Anche tutti nella famiglia Abes hanno un ruolo nel cercare di trovare una cura. Ogni anno partecipano alla Atlanta Walk di JDRF to Cure Diabetes. Nel 2008, "Team Abes" ha raccolto $ 45.000. Abes ha ridotto il suo lavoro come patologo del linguaggio parlato e ora sta facendo educazione e educazione al paziente per il capitolo della Georgia della JDRF. "Il diabete mi ha tolto la vita in una direzione diversa", dice.

Nonostante il suo diabete, Mitchell vive la vita di un tipico studente di terza elementare. Va a scuola e gioca a calcio e tennis. E, dice sua madre, con un'attenta pianificazione e monitoraggio, Mitchell può persino mangiare una torta di compleanno. Aggiornato: 05/05/2009

arrow