Sarà Interessa A Te

Diabetici obesi Beneficio di bendaggio gastrico

Rispettiamo la tua privacy.

FILADELFIA - MARTEDI, 29 maggio 2012 (MedPage oggi) - I pazienti obesi con diabete di tipo 2 sottoposti a bendaggio gastrico regolabile laparoscopico possono vedere significativi miglioramento del controllo glicemico, un'analisi provvisoria dello studio APEX ha mostrato

A 2 anni, il 95% di 47 pazienti ha raggiunto la remissione o il miglioramento dei valori di emoglobina A1c, secondo Ted Okerson, MD, dell'Università della California a Irvine e colleghi.

Coloro che hanno ottenuto la remissione hanno avuto un calo del 22.8% dell'indice di massa corporea (BMI), rispetto a un calo del 18% sia nel gruppo che migliorava che nel gruppo senza cambiamento, Okerson riportato qui al Associazione americana di Clini Riunione degli endocrinologi (AACE).

"Sappiamo che se interveniamo precocemente quando ci sono ancora cellule beta funzionali è più probabile che ci sia una possibilità di remissione", ha detto Okerson.

Quando i ricercatori hanno esaminato il gruppo di remissione, durata media del diabete in media di circa 4 anni rispetto a una media di 6,7 anni per coloro che hanno migliorato, che è stata una differenza significativa. I tre pazienti senza variazione di HbA1c hanno avuto una durata mediana della malattia di circa 9 anni.

I ricercatori hanno definito "remissione" come eliminazione del farmaco ipoglicemico e "miglioramento" come riduzione del farmaco ipoglicemico.

"È importante che tutti noi Sappiamo che i cambiamenti di stile di vita e perdita di peso sono fondamentali per il trattamento del diabete di tipo 2. Ma sappiamo anche che queste raccomandazioni sono difficili da raggiungere per i pazienti ", ha detto Okerson.

Anche quando i pazienti raggiungono il successo nella significativa perdita di peso e Cambiamenti nello stile di vita, è anche difficile per questi pazienti sostenere questi cambiamenti, ha detto.

Con questo background, Okerson ha detto che la chirurgia bariatrica sta diventando un "approccio terapeutico potenziale sempre più riconosciuto per aiutare i pazienti a raggiungere una significativa perdita di peso che è significativa ma anche sostenibile. "

Lo studio APEX (LAP-BAND AP Experience) è uno studio prospettico di cinque anni, multicentrico, in aperto, progettato nel 2008. Questo rapporto è uno sguardo ad interim sui dati a 2 anni.

Il 23% dei 395 pazienti con diabete di tipo 2 è tipico di uno studio di servizio bariatrico che guarda a tutti gli altri, ha detto Okerson. Tuttavia, gli studi più recenti generalmente avranno una percentuale più alta di pazienti con diabete.

Il BMI basale era simile in tutti e tre i gruppi, ma il cambiamento nel BMI a 2 anni era leggermente maggiore nel gruppo di remissione, con 10 punti rispetto al BMI rispetto con circa 8,5 punti negli altri due gruppi (miglioramento e nessuna variazione).

L'unica differenza statisticamente significativa era rappresentata dal peso in eccesso percentuale, che è definito come la quantità di peso che un paziente deve perdere per raggiungere un BMI di 25 Nel gruppo di remissione, era -56 per cento rispetto al -43 per cento nel gruppo migliorato. Inoltre, la perdita di peso in eccesso era correlata marginalmente con il cambiamento nello stato del diabete di tipo 2, riportava Okerson.

"Le persone vogliono sempre sapere che cosa succede quando si perde una quantità significativa di peso", ha osservato.

In questo caso , i ricercatori hanno scoperto che i pazienti hanno sperimentato la remissione o il miglioramento in altre comorbidità compreso il 91% di ipertensione, il 77% di iperlipidemia, il 91% e il 92% di reflusso gastrico e artrosi e "più importante", ha detto Okerson, l'86% di apnea notturna che è un altro fattore di rischio cardiovascolare. "

Riguardo alla sicurezza, non ci sono state differenze significative negli eventi avversi tra quelli con e senza diabete.

Okerson ha chiesto retoricamente perché non c'è una remissione del 100%. "Sappiamo che l'insulino-resistenza peggiora quando i pazienti aumentano di peso: in alcuni pazienti, le cellule beta possono stare al passo con la secrezione di insulina, ma in altre, le cellule beta si estinguono gradualmente, la secrezione di insulina diminuisce e il glucosio sale". .

Poi ha chiesto se ci sono dei predittori di remissione in tali pazienti. Per la chirurgia di bypass gastrico e le bande, i predittori sono la quantità di perdita di peso e la durata del diabete. La severità basale della malattia era un predittore di remissione anche nei pazienti con bypass.

Okerson ha detto che una limitazione dello studio era che non c'erano dati di laboratorio. Aggiornato: 29/05/2012

arrow