Sarà Interessa A Te

Le mestruazioni possono influenzare il fabbisogno di insulina

Rispettiamo la tua privacy.

In alcune donne che hanno il diabete di tipo 1, i cambiamenti ormonali associati alle mestruazioni può causare cambiamenti nei livelli di glucosio nel sangue. Monitorare i livelli e aggiustare di conseguenza l'insulina è la chiave per gestire questo turno mensile.

Diabete: come gli ormoni influenzano la glicemia

Gli stessi ormoni che controllano il ciclo mestruale possono anche influenzare i livelli di glucosio nel sangue.

"Due o tre giorni prima delle mestruazioni, mentre i livelli di estrogeni e progesterone stanno cambiando, un certo numero di donne - ma non tutte - noteranno che il loro fabbisogno di insulina aumenta considerevolmente perché i loro livelli di glucosio nel sangue aumentano ", spiega Jay Cohen, MD, direttore medico della clinica endocrina a Memphis e professore assistente clinico nel dipartimento di medicina di famiglia presso l'Università del Tennessee.

Se ciò accade, i livelli di solito diminuiscono dopo l'inizio del periodo. Inoltre, sottolinea Cohen, alcune donne non sperimentano cambiamenti legati al ciclo mestruale nei livelli di glucosio nel sangue, e altri possono vedere solo diminuzioni dei livelli di glucosio nel sangue intorno al periodo del loro periodo.

Diabete: come può essere influenzato il ciclo mestruale

Oltre al ciclo mestruale che influisce sulla capacità di controllare il diabete, il diabete di tipo 1 può influire sul ciclo mestruale. In media, le ragazze che hanno il diabete di tipo 1 tendono a iniziare i loro periodi circa un anno dopo rispetto alle ragazze che non hanno la malattia. E le donne che hanno il diabete di tipo 1 hanno il doppio delle probabilità di non avere problemi mestruali prima dei 30 anni. In particolare, il diabete di tipo 1 può aumentare le possibilità di:

  • cicli mestruali più lunghi
  • periodi più lunghi
  • Mestruazioni più pesanti
  • Esordio precoce della menopausa

"Nelle donne il cui diabete è fuori controllo, gli zuccheri nel sangue alti possono mettere una donna ad aumentato rischio di infezioni vaginali e del lievito e possono anche influenzare le mestruazioni regolari", dice Cohen. "Ancora una volta, è importante avere un buon controllo della glicemia su base regolare."

Diabete: gestione delle mutevoli esigenze insuliniche

È importante per una donna rendersi conto che potrebbe aver bisogno di più insulina prima del suo periodo mestruale , dice Cohen, e dovrebbe avere un piano in atto dal suo endocrinologo.Se state prendendo iniezioni di insulina o sono in una pompa per insulina, ci sono buone probabilità che avrete bisogno di aumentare le dosi di insulina per due o tre giorni prima di iniziare il tuo periodo.

Dopo aver esaminato le fluttuazioni dei livelli di glucosio nel sangue durante il ciclo mestruale, il tuo endocrinologo può aiutarti a decidere cosa devi fare per mantenere i livelli di glucosio nel sangue sotto controllo per tutto il mese.

"In questo modo, puoi prevenire quei cinque o sette giorni di zuccheri nel sangue alto prolungati, che possono portare a potenziali disidratazioni "e altre complicazioni, dice Cohen.

Le normali fluttuazioni ormonali premestruali, insieme all'instabilità dei livelli glicemici, possono anche tu sei a maggior rischio di avere nausea e crampi intorno al tuo periodo. In questo caso, Cohen consiglia di assumere uno o due ibuprofene (come Motrin o Advil) secondo necessità per alleviare il tuo disagio.

Parla con il tuo endocrinologo su come le tue fluttuazioni ormonali mensili possono influenzare il tuo piano di gestione del diabete. Potrebbe essere necessario monitorare attentamente i livelli di glucosio nel sangue nei giorni precedenti il ​​ciclo mestruale per alcuni mesi, fino a quando non si ha una buona idea di come la tua insulina deve rispondere ai cambiamenti dei livelli ormonali. Aggiornato: 5/5/2009

arrow