Sarà Interessa A Te

Terapie alternative per l'artrite reumatoide: quali trattamenti vale la pena provare?

Rispettiamo la tua privacy. Alcune opzioni di medicina complementare e alternativa hanno dimostrato di essere di aiuto per alleviare i sintomi di artrite reumatoide.Getty Images; iStock.com (2)

Fatti veloci

Le terapie complementari non sono un sostituto per l'artrite reumatoide che le è stato prescritto dal reumatologo.

Alcuni trattamenti non curativi - in particolare esercizio fisico e terapia fisica - possono aiutare ad alleviare il dolore articolare , rigidità e infiammazione associate all'AR.

Prima di iniziare qualsiasi terapia alternativa, discutere le potenziali interazioni farmacologiche e gli effetti collaterali con il proprio medico.

La prima cosa che dovresti sapere è questa: se soffri di artrite reumatoide da moderata a grave , il modo migliore per alleviare i sintomi e alterare il decorso della malattia è assumere farmaci anti-reumatici modificanti la malattia (DMARD). Nessun altro trattamento può arrestare l'infiammazione, prevenire il danno articolare e ridurre il rischio di complicanze a lungo termine associate all'artrite reumatoide (RA) come le DMARD.

Le terapie complementari non sostituiscono le terapie somministrate a te dal tuo reumatologo, sottolinea Scott Zashin, MD, professore clinico di medicina nella divisione di reumatologia presso la Southwestern Medical School dell'Università del Texas e frequentando il medico al Texas Health Presbyterian Hospital di Dallas.

La differenza tra terapie primarie e complementari in RA Trattamento

"Le terapie complementari possono aiutare - come misure aggiuntive - con il dolore, ma non cambieranno la progressione della malattia", spiega il dott. Zashin. "Vogliamo davvero che le persone modificino la malattia in modo da rallentare la progressione della malattia, ridurre l'infiammazione e prevenire danni articolari e deformità."

Medicina integrativa: trattamenti tradizionali e terapie complementari

Detto questo, alcuni trattamenti non steroidi - in particolare l'esercizio fisico e la terapia fisica - possono aiutare ad alleviare il dolore, la rigidità e l'infiammazione articolare associati all'AR. L'agopuntura ha anche una storia di prove a sostegno del suo uso. Un approccio di medicina integrativa combina il trattamento tradizionale con terapie complementari basate sull'evidenza, riconoscendo sia il valore delle terapie ben studiate che i rischi per il danno.

I medici di medicina integrativa sono MD, in genere, che praticano medicina convenzionale e complementare. Puoi trovarne uno contattando la scuola di medicina più vicina, chiedendo un rinvio dal tuo medico o cercando nella directory di un'organizzazione come l'Accademia di salute e medicina integrativa, l'Università dell'Arizona o The Mayo Clinic.

The Terapie alternative più promettenti per l'artrite reumatoide

Mentre una varietà di trattamenti complementari - oltre all'esercizio fisico e alla terapia fisica - sono talvolta utilizzati per l'artrite reumatoide, le prove scientifiche relative alla loro efficacia sono piuttosto eterogenee. Prima di iniziare una terapia alternativa, è importante incontrare il medico, discutere gli effetti collaterali e assicurarsi che non vi siano interazioni con altri farmaci. Ecco tre delle alternative più promettenti per alleviare i sintomi dell'artrite reumatoide:

Integratori di olio di pesce Alte dosi di acidi grassi omega-3 - vale a dire, acido eicosapentaenoico (EPA) e acido docosaesaenoico (DHA) - può aiutare ad alleviare il dolore e l'infiammazione nelle persone con artrite reumatoide. Uno studio pubblicato nel gennaio 2015 su Annals of the Rheumatic Diseases: L'EULAR Journal ha rilevato che quando le persone con RA iniziale assumevano 5,5 grammi (g) di questi acidi grassi omega-3 al giorno insieme a un DMARD, avevano un più alto tasso di remissione rispetto a quelli che hanno assunto una bassa dose di olio di pesce con il loro DMARD. "Gli Omega-3 sono utili come terapia aggiuntiva per l'artrite reumatoide, ma non penso che facciano abbastanza da soli", dice Zashin . Come beneficio aggiuntivo, questi supplementi di olio di pesce possono aiutare con gli occhi asciutti (un effetto collaterale comune con RA) e con la sindrome di Sjogren (un'altra malattia autoimmune che spesso accompagna l'AR). Ashira Blazer, MD, istruttrice nella divisione di reumatologia presso la New York University School of Medicine presso il NYO Langone Medical Center di New York, aggiunge: "Gli acidi grassi omega-3 sono buoni per ridurre l'elevato rischio cardiovascolare che si presenta con l'artrite reumatoide. "

SAMe Un composto naturale presente nel corpo che è anche venduto come integratore alimentare negli Stati Uniti, S-adenosil-L-metionina (SAMe) è stato studiato per l'uso con depressione, artrosi e altri problemi di salute condizioni. È fatto nel corpo quando un amminoacido essenziale (metionina) reagisce con una molecola che trasporta energia (adenosina trifosfato). Gli integratori SAMe sono "costosi, ma possono essere utili per il dolore e la depressione", dice Zashin. "Molte persone affette da AR soffrono di fibromialgia secondaria e SAMe sembra aiutare con problemi di umore, dolore e disturbi del sonno associati alla fibromialgia." In una recensione pubblicata nel marzo 2010 su The Journal of Alternative and Complementary Medicina , incentrata su interventi medici alternativi usati per trattare la fibromialgia e la sindrome da stanchezza cronica, i ricercatori della DePaul University di Chicago hanno concluso che SAMe era uno dei pochi integratori non farmacologici con il maggior potenziale per queste condizioni di salute.

Agopuntura In questa antica pratica orientale, gli aghi molto sottili sono inseriti nella pelle in punti specifici del corpo per promuovere il flusso di energia (o "qi") in tutto il corpo. Esiste una buona quantità di prove scientifiche riguardo ai benefici antidolorifici dell'agopuntura, ma gli studi che hanno esaminato l'impatto della pratica sull'infiammazione, la rigidità e il dolore dell'AR hanno dato risultati contrastanti. Uno studio pubblicato nel 2008 sulla rivista Clinical Rheumatology ha rilevato che mentre le persone che soffrono di artrite reumatoide hanno riportato un miglioramento nella rigidità mattutina dopo dieci sessioni settimanali di agopuntura, non vi sono stati miglioramenti significativi nel gonfiore articolare e nei marcatori infiammatori, né c'è stato il miglioramento mirato del 20 percento nella RA (misurato sulla scala di miglioramento dell'American College of Rheumatology). L'agopuntura è utile "soprattutto per il dolore nelle articolazioni grandi, come le ginocchia, ma non aiuta l'infiammazione da artrite reumatoide", spiega Zashin.

Nel frattempo, una recensione pubblicata nel gennaio 2010 dalla Cochrane Collaboration suggerisce che l'agopuntura può alleviare il dolore dell'osteoartrosi. Questo è significativo perché le persone con AR sono suscettibili allo sviluppo di artrosi secondaria nelle articolazioni portanti a causa del danno indotto dalla RA in corso nella cartilagine, il che lo rende più vulnerabile all'usura. Ultimo aggiornamento: 05/01/2017

arrow