Sarà Interessa A Te

10 Rimedi naturali per l'artrite psoriasica

Rispettiamo la tua privacy. Integratori di curcumina, aloe vera e olio di pesce può aiutare ad alleviare alcuni sintomi di artrite psoriasica.iStock.com

Key Takeaways

Sono necessarie ulteriori ricerche, ma alcuni piccoli studi mostrano che alcune vitamine ed erbe hanno proprietà anti-infiammatorie.

Controlla con il tuo team medico prima di aggiungere qualsiasi rimedio naturale al tuo regime di trattamento per garantire la tua sicurezza.

Alcuni rimedi naturali si trovano negli alimenti. Altri sono disponibili come integratori.

È comprensibile che le persone con artrite psoriasica vogliano indagare su integratori naturali e altri rimedi per alleviare i loro sintomi. I rimedi naturali possono lenire molti disturbi. Ma con una condizione complicata come l'artrite psoriasica, trovare un trattamento naturale che sia stato ben studiato è come cercare un ago in un pagliaio.

I rimedi che potrebbero funzionare su psoriasi o artrite possono valere la pena di provarlo, ma è importante notare che l'artrite psoriasica ha spesso bisogno di farmaci seri, dice Shakaib Qureshi, MD, capo sezione di reumatologia per Christiana Care Health System a Newark, Delaware. "L'artrite psoriasica può essere una malattia molto distruttiva se non diagnosticata correttamente, precocemente e trattata in modo più aggressivo nei casi che richiedono un trattamento più aggressivo", dice.

Per coloro che vogliono provare i rimedi naturali, ecco alcuni dei più prodotti popolari che possono aiutare ad alleviare il dolore dell'artrite psoriasica, ma ricorda che non sono cure. Inoltre, è importante parlare con il medico prima di iniziare qualsiasi nuova terapia, comprese quelle "naturali" e chiedere esattamente quanto dovresti usare o prendere.

1. Pepe di Caienna

La capsaicina, l'ingrediente naturale del pepe di Cayenna, allevia il dolore da artrite in alcune persone. Si trova in prodotti per la crema topici come Zostrix e Capzasin-P, che spesso devono essere applicati tre o quattro volte al giorno. Secondo uno studio pubblicato nel marzo 2014 su Progress in Drug Research , il peperoncino di Cayenna ha aiutato le persone con osteoartrite, ma potrebbe avere effetti avversi sulle lesioni cutanee. "Assicurati di lavarti le mani con acqua e sapone dopo l'applicazione", dice il dott. Qureshi.

2. Boxberry

La pianta di baccello va sotto molti nomi, tra cui il teaberry orientale e il wintergreen. Un'infusione di questa pianta è stata a lungo usata dai nativi americani come anti-reumatica. Estratto dalle foglie di the Teaberry orientali ha mostrato effetti anti-infiammatori in uno studio di ricercatori polacchi pubblicato nel dicembre 2014 sulla rivista Molecole . Applicare sempre in base alle indicazioni sulla confezione.

3. Oil of Wintergreen

Come agenti topici, gli olii di wintergreen, mentolo, eucalipto e canfora sono chiamati contro-irritanti perché creano una distrazione dal dolore reale quando applicati alle terminazioni nervose della pelle. Questi sono gli ingredienti delicati nei prodotti da banco come Icy Hot e altri balsami lenitivi. Nella ricerca sugli animali, i ricercatori cinesi hanno scoperto che gli oli di wintergreen (metil salicilato 2) hanno effetti antinfiammatori sui ratti e hanno riportato i loro risultati nel marzo 2015 in International Immunopharmacology . Ma ancora, questi oli potrebbero avere una reazione negativa sulle lesioni cutanee.

4. Aloe Vera

Questo gel vegetale è spesso usato come sollievo per le ustioni e come ingrediente in idratanti e crema per il corpo che può lenire la pelle psoriasica a causa delle sue proprietà anti-infiammatorie. È stato studiato come mezzo per fornire FANS di prescrizione, secondo uno studio pubblicato nel giugno 2014 in Current Drug Discovery Technologies . Applicare dopo la doccia e lavarsi le mani. L'aloe è disponibile in forma di gel e pillola, ma le pillole in particolare possono interagire con alcuni tipi di diabete e altri farmaci.

5. Olio di pesce

L'olio di pesce contiene acidi grassi omega-3, che il corpo trasforma in prodotti chimici anti-infiammatori. L'olio di pesce si trova nei pesci grassi delle acque fredde come lo sgombro, il salmone, l'aringa, il tonno, l'ippoglosso e il merluzzo. Gli acidi grassi omega-3 hanno un potente effetto antinfiammatorio sulle malattie croniche, compresa l'artrite, secondo una ricerca pubblicata nel numero di Journal of Physiology and Biochemistry

.

RELATED: 6 Life- Cambiare consigli da persone che vivono con l'artrite

Tuttavia, sono necessari ulteriori studi controllati a lungo termine per affermare definitivamente che l'olio di pesce riduce l'infiammazione e la rigidità mattutina, dice Qureshi. State attenti anche ai bevitori di sangue, perché l'olio di pesce può anche fluidificare il sangue. La Fondazione per l'artrite raccomanda di assumere un integratore di olio di pesce contenente almeno il 30 percento di EPA (acido eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico), i due principi attivi.

6. Curcumina Il principio attivo della curcuma indiana speziata comune, la curcumina può aiutare ad alleviare i sintomi dell'artrite a causa dei suoi effetti antinfiammatori, secondo una ricerca pubblicata nel numero di gennaio 9 febbraio 2013 di BioFactors

. La curcumina è disponibile in integratori concentrati. La Food and Drug Administration dice che da 1,5 a 3,0 grammi di curcuma al giorno è sicuro. Tuttavia, la National Psoriasis Foundation suggerisce di lavorare con un professionista naturopatico per determinare il dosaggio corretto per te.

7. Corteccia di salice La corteccia di salice riduce il dolore da artrite in alcune persone, secondo uno studio tedesco pubblicato nell'agosto 2013 in Fitomedicina: l'International Journal of Phytotherapy and Phytopharmacology

. Il suo principio attivo, la salicina, riduce la produzione di sostanze chimiche che inducono dolore nei tuoi nervi, dice Qureshi. La corteccia di salice è disponibile senza ricetta sotto forma di compresse. È generalmente sicuro ma può causare disturbi allo stomaco, aumento della pressione sanguigna ed eruzioni cutanee.

8. I probiotici I ricercatori della NYU School of Medicine hanno scoperto che le persone con artrite psoriasica diagnosticata di recente presentavano una minore diversità batterica dell'intestino rispetto alle persone sane. Le loro scoperte sono state pubblicate nel gennaio 2015 in Artrite e reumatologia . I probiotici sono batteri amichevoli in grado di ristabilire l'equilibrio batterico buono-cattivo e si trovano in alimenti come lo yogurt e in forma di integratore. Inoltre, uno studio pubblicato nel giugno 2013 su Gut Microbes

ha scoperto che i probiotici possono avere effetti anti-infiammatori oltre l'intestino, anche per malattie come la psoriasi e l'artrite psoriasica.

9. Boswellia

Conosciuto comunemente come incenso indiano, la boswellia ha dimostrato di avere un effetto antinfiammatorio su alcune condizioni tra cui l'artrite, secondo il Memorial Sloan Kettering di New York. In forma di pillola, il dosaggio è da 300 a 400 milligrammi tre volte al giorno, secondo la Fondazione Arthritis. Attenzione: creme topiche con boswellia possono irritare la psoriasi.

10. Vitamina D Esiste una correlazione tra psoriasi e artrite psoriasica e bassi livelli di vitamina D, secondo una ricerca pubblicata nel luglio 2015 su The Journal of Dermatology

. Non ci sono prove conclusive che la vitamina D sia utile per l'artrite psoriasica, dice Qureshi, ma potresti chiedere al tuo medico di testare i tuoi livelli di D e discutere se l'integrazione può aiutare i tuoi sintomi. Buone fonti di cibo includono salmone e alimenti fortificati come il latte.

Precauzioni per integratori alimentari naturali

Chiunque prenda un integratore alimentare naturale dovrebbe ricordare che il campo non è regolamentato come è per i farmaci da prescrizione. La qualità, la sicurezza e l'efficacia di questi prodotti possono variare ampiamente e non sono monitorate dal governo federale. Possono anche causare significativi effetti collaterali, in particolare quando gli integratori sono combinati o presi in associazione con i farmaci prescrivibili, o quando vengono applicati sulla pelle infiammata. Consultare sempre il proprio medico prima di assumere integratori alimentari o utilizzare rimedi erboristici topici, dice Qureshi. Segnalazione aggiuntiva di Beth W. Orenstein.

arrow